lunedì 12 febbraio 2018

La pallanuoto incontra i detenuti, oggi la prima visita della SIS Roma a Rebibbia


Il progetto “la pallanuoto incontra i detenuti” ha preso il via questa mattina all’interno della casa circondariale “G. Stefanini” di Rebibbia. Una folta delegazione della SIS Roma, società romana affiliata ASI che milita nel campionato nazionale di serei A1 femminile, capitanata dal DS Giacomo Esposito e dai tecnici Pierluigi Formiconi ed Enrico Alonzi, ha lavorato con diverse detenute “dibattendo” sui valori dello sport ad alto livello e raccontando storie di vita vissuta legata allo sport.
Momenti di estrema condivisione ma anche di estrema gioia per tutte le parti in causa. Le atlete della SIS hanno ascoltato con molta attenzione le esperienze che le detenute hanno voluto raccontare rispetto a ciò che la società ha proposto, dando un tocco personale a questo bel dibattito. Il CT Formiconi, con la sua infinita esperienza, ha voluto condividere alcuni dei momenti più importanti della sua carriera – tra cui le olimpiadi di Atene – svelando alcuni retroscena molto simpatici.

lunedì 5 febbraio 2018

Elias Embaye e Camille Chenaux vincono la V edizione della Corsa del Ricordo

Nelle vie del quartiere Giuliano-Dalmata partecipazione ed emozione per la manifestazione organizzata da Asi per commemorare le vittime delle foibe e gli esuli Giuliano-Dalmata
ELIAS EMBAYE
Una splendida mattinata di sole ha salutato questa mattina gli oltre ottocento partecipanti che hanno dato vita alla V Edizione della Corsa del Ricordo, l’ormai tradizionale manifestazione organizzata da Asi in occasione delle celebrazioni del Giorno del Ricordo volte a commemorare la tragedia delle Foibe e l’esodo delle popolazioni Giuliano-Dalmata.
La gara quest’anno si è dipanata su un percorso tutto nuovo che ha portato gli atleti partecipanti, dopo la partenza da Via Oscar Senigaglia, all’interno della città militare della Cecchignola, attraversando il quartiere Giuliano-Dalmata di Roma dove, nel periodo post bellico si sono insediati molti dei profughi provenienti dall’Istria e dalla Dalmazia.
CAMILLE CHENAUX
Dopo le note dell’inno nazionale e lo start dato Donatella Shurtzel, Presidente del Comitato provinciale e Vicepresidente Nazionale ANVGD, si è subito scatenata la bagarre. La gara è stata di grande livello tecnico, sia al maschile che al femminile, grazie alla presenza di atleti di grande spessore come il vincitore l’etiope Elias Embaye del gruppo sportivo LBM Sport che ha fatto gara solitaria coprendo i 10 chilometri in 32:38. Staccato è giunto al secondo posto il giovane Giovanni Ceselli alfiere della Lazio Atletica in 33:27. Sul podio anche il biscegliese Mark Ridger dell’Adem Exprivia Molfetta, giunto dalla Puglia per onorare la ricorrenza correndo, arrivato al traguardo con il tempo di 33:37.
Fra le donne hanno fatto il vuoto altre due atlete dell’ LBM Sport, Camille Chenaux che ha tagliato il traguardo per prima con il tempo di 36:27 davanti alla

martedì 30 gennaio 2018

Ecco i campioni dello stile libero!

IN ARCHIVIO AD APRILIA LA SECONDA PROVA DEL NUOTO ASI

Si è svolta ad Aprilia, nel nuovissimo impianto della Heracles Aprilia Sporting Village, la seconda prova regionale di qualificazione a stile libero del circuito di nuoto regionale dell’ASI, Ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI.
Moltissime le presenze in vasca e tanti i risultati degni di nota, soprattutto quelli dei campioni della manifestazione, cioè di coloro che si sono aggiudicati la medaglia d’oro nello stile libero.

mercoledì 24 gennaio 2018

Presentata a Roma la V edizione della CORSA DEL RICORDO

Nella Sala della Giunta del Coni vernissage per la manifestazione organizzata da Asi per ricordare sportivamente la tragedia delle Foibe e l’esodo delle popolazioni Giuliano-Dalmate-Rinnovato il percorso di 10 km che transiterà all’interno della Citta Militare della Cecchignola. Prevista anche una gara non competitiva di 3 km

PRESENTATA A ROMA LA V EDIZIONE DELLA CORSA DEL RICORDO CHE SI CORRERA’ DOMENICA 4 FEBBRAIO 2018

Sala della Giunta del Coni, all’interno del Palazzo H di Roma, ha ospitato la presentazione alla stampa la V Edizione della Corsa del Ricordo in calendario il prossimo 4 febbraio.
Al vernissage hanno preso parte autorità sportive, delle istituzioni politiche e dell’Esercito, che quest’anno sarà al fianco dell’organizzazione.
Fra i relatori anche numerosi rappresentanti delle Associazioni degli Esuli che operano a Roma e sul tutto il territorio nazionale.
Al tavolo, al fianco del Presidente Nazionale Asi Claudio Barbaro e degli organizzatori Roberto Cipolletti, Sandro Giorgi, Marco Carotti ed Andrea Roberti, il Presidente del Coni Lazio Riccardo Viola, il Generale Mario Sumatra, in rappresentanza delle Esercito Italiano, Roberto Tavani, in rappresentanza del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, Angelo Diario, Presidente della Commissione Sport di Roma Capitale, Fabrizio Ghera, Vice presidente della Commissione Cultura di Roma Capitale, Carmela Lalli, Assessore allo Sport del IX Municipio che ospiterà la manifestazione.
Fra i rappresentanti delle Associazioni Donatela Shurtzel Presidente del Comitato provinciale e Vicepresidente Nazionale ANVGD, Guido Cace Presidente Associazione Nazionale Dalmata, Marino Micich, Direttore Museo Archivio Storico di Fiume, Roberto Soncin, Associazione Giuliani nel Mondo.

giovedì 11 gennaio 2018

Finale della Terza Edizione del Torneo Giovani Promesse


Si è conclusa la Terza Edizione del Torneo Giovani Promesse organizzato dalla TDEFFE Events di Angelo Turrà e Carlo Fanali riservato alla Categoria Giovanissimi.
La splendida giornata di sole dal clima quasi primaverile ha fatto da cornice all'evento finale della manifestazione.
La finale ha visto fronteggiarsi la Us Boreale Don Orione ed il PD Montespaccato, con la vittoria della Boreale ai calci di rigore.
Una partita bella ed entusiasmante fra le due formazioni con il Montespaccato in vantaggio a metà del primo tempo, che nel giro di due minuti si è visto sorpassare dalla compagine di casa di Mister Massimo De Stefanis. Nel secondo tempo la maggior pressione dei ragazzi di Mister Macera del Montespaccato alla ricerca del pareggio si concretizza a 4 minuti dalla fine, quindi la lotteria dei calci di rigore che vedono primeggiare la US Boreale, per la prima volta sul più alto gradino del podio in questo Torneo dopo che lo scorso anno doveva accontentarsi della seconda piazza perdendo la finale contro La Selcetta.

Quando lo sport è arte

Si è svolto il 3 dicembre l'evento Invictus Arena, la manifestazione degli sport da combattimento, più importante dell'anno.
Numerosi atleti provenienti da tutto il territorio italiano, in particolare dal Lazio, Umbria, Sardegna e Sicilia, e alcuni provenienti anche dall'Olanda si sono riuniti per partecipare ad un evento che è destinato a rimanere nella storia degli sport da combattimento.
Presso la Stazione Birra, in via Placanica 72 a Roma, ha avuto luogo uno spettacolo d’eccezione di vera adrenalina che ha visto gli atleti affermarsi nel K1, combattimento nei quali si possono trovare combattenti che arrivano da diverse discipline di arti marziali, come Muay Thai, Karate e Taekwondo o dagli sport da ring come Kickboxing, Full contact e Boxe.
La main card ha visto svolgersi uno spettacolo pieno di adrenalina. Sei incontri di Classe A con atleti dei migliori team della capitale.
Nicola Canu del Team Alias Gym già campione del K1 a livello internazionale, ha affrontato nelle Mix Martial Arts l’atleta del Legios di Team Rieti, Alban Sinani.

martedì 9 gennaio 2018

Incontri amichevoli ASItennis


Si sono conclusi da poco gli incontri amichevoli di ASItennis di Natale, e come ogni anno è stato un bel modo di accompagnare le feste.
Un'affluenza numerosa presso il Club Lanciani di Roma, ha reso lo spettacolo ancora più divertente e suggestivo.
In un'atmosfera festiva e calorosa, tanti i riconoscimenti ricevuti dai partecipanti. Andrea Qintieri si è meritato il premio per l'eleganza tennistica tenuta in campo, Antonio Stanga quello del partecipante più anziano, per continuare con il premio simpatia vinto da Guzzo Andrea, quello del Fair Play aggiudicato da Angelo Lo Vetro, mentre Roberto Strippoli è stato riconosciuto uomo immagine dell'ASItennis 2017.